Il carrello è vuoto.






Arte venduta
Visualizza Ingrandimento

Arte venduta

Cleri, Giardini
Chiedi un'informazione riguardo questo Libro

mercato, diaspora e furti nelle Marche in età moderna e contemporanea

a cura di Bonita Cleri e Claudio Giardini

Dopo le fortunate monografie dedicate a L’arte conquistata (2003), incentrata sulle opere d’arte trafugate dalle Marche in età napoleonica, e L’arte confiscata (2011), che si era occupata della confisca di opere di proprietà ecclesiastica dopo l’Unità, il gruppo di ricerca coordinato da Bonita Cleri e Claudio Giardini offre in questo volume una prima, nuova analisi sistematica delle origini del mercato dell’arte marchigiana di età contemporanea. Attraverso lo studio di alcuni casi esemplari – gli interessi collezionistici del nobile bolognese Filippo Hercolani, del cardinale Joseph Fesch, zio di Napoleone, degli inglesi Edward Solly e lord Eastlake – emerge una variegata comunità di mercanti, collezionisti, rigattieri e studiosi che battono sistematicamente la regione marchigiana, e in modo particolare il Montefeltro, dando la caccia a singoli pezzi e a intere quadrerie per soddisfare i propri interessi, rivelando i gusti e le sensibilità culturali del loro tempo.

Scarica l'introduzione e l'indice.




: