Il carrello è vuoto.






I BORGHI avvenire
Visualizza Ingrandimento

I BORGHI avvenire

Polci Sandro
Chiedi un'informazione riguardo questo Libro

• Un anziano ogni 3 persone e 3 anziani per ogni bambino: serve uno shock creativo!

• Una casa vuota ogni due occupate. Solo il 15% di quelle disponibili ospiterebbero 300mila nuovi cittadini per invertire il calo demografico. Le opere di adeguamento significherebbero 2 miliardi di euro nella rigenerazione e 30mila nuovi addetti (ricordate l’ecobonus?).

• Con il “Silver cohousing” tagliamo i costi residenziali e curiamo meglio gli anziani nelle loro case: una “pensione sociale” mensile è più bassa dei costi di un giorno di ospedalizzazione!

• Se ben utilizziamo i posti letto turistici secondo la media italiana (21,9% contro 18,2%), avremo 1,84 miliardi di euro di nuovo fatturato e 33 mila unità di lavoro.

• Se torniamo a utilizzare un quarto delle superfici coltivate abbandonate negli ultimi 20 anni, avremmo 125 mila nuove aziende agricole di 12 ha.

• Se certifichiamo i borghi, insieme si cresce e si cresce bene

• Se la ricchezza dell’Italia è la bellezza, imparando a usarla possiamo crescere del 50%.

• E il turismo nelle martoriate e amate aree del sisma?

Dal disagio insediativo al buonvivere italiano, grazie a opportunità residenziali, agricole e turistiche lette in economia circolare. Numeri, visioni e policy per l’universo dei piccoli comuni. Perché “il nostro primo lavoro siamo noi, mutati da “consumer” in “community prosumer” per la sostenibilità economica e sociale e per qualche riflesso di felicità condivisa.

Scarica le premesse e l'indice.




: