Candelaresi, Mangani

Candelaresi, Mangani

Federica Candelaresi si è laureata in lettere all’Università di Urbino e specializzata in didattica museale. Ha collaborato a progetti di didattica dell’arte con alcune scuole secondarie, le Facoltà di Scienze della Formazione e Sociologia dell’Università di Urbino e con il Sistema Museale della Provincia di Ancona. Ha pubblicato saggi sulla storia dell’Accademia Georgica di Treia e sulla storia dell’agricoltura marchigiana (Polemiche intorno alla paternità della trasformazione dell’Accademia dei Sollevati in Georgica, in L’Accademia Georgica di Treia: un centro di cultura nella Marca, Macerata, 1997; La cultura del lavoro nell’entroterra maceratese nel basso Medioevo. Microstoria marchigiana, Macerata, 1998; Fortunato Benigni: un interprete del movimento culturale nel tardo Settecento, Urbino, Quattro Venti, 1998; Documenti inediti sulle origini dell’Accademia Georgica di Treia, in Istituzioni culturali del maceratese, Macerata, 2000).
 

Giorgio Mangani è direttore del Sistema Museale della Provincia di Ancona, dirige anche da trenta anni la casa editrice Il Lavoro Editoriale di Ancona specializzata nella storia e letteratura delle Marche. Si occupa di storia della geografia, della cartografia e di geografia culturale. È stato amministratore e consulente culturale di Fondazioni ed Istituzioni culturali pubbliche. Tra i suoi lavori editi: Il disegno del territorio. Storia della cartografia delle Marche (con F. Mariano, Ancona, Il Lavoro Editoriale, 1998), Il ‘mondo’ di Abramo Ortelio. Misticismo, geografia e collezionismo nel Rinascimento dei Paesi Bassi (Modena, Franco Cosimo Panini Editore, 1998), Cartografia morale. Geografia persuasione identità (Modena, Franco Cosimo Panini Editore, 2006). Insegna Geografia economica e politica all’Università Politecnica delle Marche di Ancona.
 

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.